Newsletter


I nostri social e dintorni, per rimanere in contatto

Cari amici, come sapete, nelle attività del nostro doposcuola 2.0, il Meglio dopo, insieme ci guida il desiderio di fare (bene) cose utili per i ragazzi e le loro famiglie. Dal momento che crediamo davvero in questo progetto, per noi è importante diffonderne  il metodo e tutte le altre attività che collaterali.  Per raggiungere quante più persone possibile utilizziamo questa newsletter, la nostra pagina facebook, il canale Youtube e la presenza costante di Michele Ferri su LinkedIn. Cerchiamo di farci vedere, ma senza disturbare. Desideriamo mandare a ...

Leggi di più


Meglio studi, meno studi

Stanno arrivando le pagelle e speri che le insufficienze di tuo figlio non superino le dita di una mano?! Non disperare…è ancora in tempo per recuperare capendo che…. L’Associazione Passo dopo Passo…Insieme, in collaborazione con le parrocchie di Santo Stefano e San Giovanni Battista PROPONE un laboratorio di educazione allo studio aperto a tutti i ragazzi di 1°  superiore COME Il progetto intende accogliere da remoto due gruppi da 10 studenti, con la conduzione e il supporto da parte degli educatori professionali dell’Associazione Passo ...

Leggi di più


Anche gli errori sono occasioni per stare meglio, quando riusciamo ad ammetterli

“Gli ostacoli sono quelle cose spaventose che vedi quando distogli gli occhi dal tuo obiettivo”. (Henry Ford)   Le esperienze, qualunque esse siano, possono portare ad un “auto cambiamento” se e quando riusciamo a trovare il tempo di lasciarle sedimentare in noi e a trarne le opportune conclusioni. Per essere però efficaci, siamo chiamati ad acquisire “nuove competenze”, come ad esempio in questo lungo periodo di pandemia l’uso delle piattaforme online, la Dad, le videoconferenze ecc. delle quali in situazioni normali non ne avremmo mai approfon...

Leggi di più


Ha sempre la testa per aria… non ascolta!

“La vita è l’arte di disegnare senza una gomma” (Howard Gardner)   “Non c’è niente da fare, Antonio ha sempre la testa per aria, è un problema serio! Le prof me lo dicono in continuazione, lo guardano mentre stanno spiegando e vedono il suo sguardo che fissa il vuoto. Se lo chiamano si scuote per un attimo, ma non sa rispondere...per forza, non ascolta! Anche a casa facciamo i compiti insieme e mi fa diventare matta! Continuamente gli dico: ‘ma guarda qui! Stai attento! Ma che errori fai?!’ Come devo fare con sto figlio?” Se la prof spiega, ...

Leggi di più


D.P.C.M.: dai…proviamoci che miglioriamo!

Non mi scoraggio perché ogni tentativo sbagliato scartato è un altro passo avanti”. (Thomas Alva Edison) Mai come quest'anno abbiamo scoperto le potenzialità del digitale, la necessità di adattarci ad un cambiamento, abbiamo stretto legami, abbiamo capito l'importanza del lavorare insieme e bene e tanti altri spunti. Ma come sarebbe stato questo anno senza Passo dopo Passo...Insieme? Questa domanda ci è stata utile per capire ancora meglio l’importanza della reciproca alleanza con famiglie, oratorio e scuola… Per noi non è reciproca convenienza, ma ...

Leggi di più


Grazie per quest’anno insieme

Passo dopo Passo...Insieme, abbiamo affrontato le difficoltà e abbiamo imparato a fare cose "vecchie" in modo nuovo.

Leggi di più


Sii il cambiamento che desideri vedere nel mondo

“Essere creativi significa in primo luogo fare qualcosa di insolito…d’altra parte, per quanto insolita, l’idea deve essere abbastanza logica perché la gente possa prenderla sul serio” (Howard Gardner) Partiamo da un’idea apparentemente folle: se vogliamo imparare a raddrizzare qualcosa, prima impariamo come storcerla di più. Se vogliamo trovare la soluzione di un problema, invece di scervellarci... pensiamo a cosa potremmo fare se volessimo peggiorarlo. Spesso ci concentriamo sulle soluzioni, pensando che siano le cose “migliori da fare”, senza ...

Leggi di più


Perché oggi è così difficile fare il genitore?

“C’è una strada che, se la scegli, ti conduce in tutte le direzioni: il rispetto” (A. Cuomo) Non c’è niente da fare, l’unica parola che gli riesce bene è il no. "Porta giù la spazzatura", “No!”. "Aiuta il papà a fare quel lavoro in cantina", “No!”. Lasciamo perdere poi se gli o le diciamo: "studia!" o "Fai i compiti". "No", Sempre "No", oppure "Stai zitta!" “Esco” “Sì, ma torna alle sette”, ieri è tornato alle nove! Oppure, “Se vai fuori dimmi dove sei, che se succede qualcosa sappiamo dove trovarti”, “Va bene”, e ...

Leggi di più


L’informazione: la più grande arma di un negoziatore

“Noi abitiamo diverse storie, noi abitiamo diversi racconti” (M.V. Masoni) Nella newsletter precedente abbiamo detto che se vogliamo che l’altro cambi, occorre prima mettere in atto dei nostri auto-cambiamenti. È una regola importante, che dà risultati. Se ben compresa e se diventa una parte importante del nostro fare, ci potrebbe dare grandi soddisfazioni, degne della fatica fatta per mettere in atto questa svolta. Negoziare è probabilmente una parte importante del futuro del nostro rapporto con i ragazzi, nella scuola, nella famiglia e nelle altre situaz...

Leggi di più


Si apprende a comunicare, ma anche a sentire, a provare

“Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare” (Seneca)   Siamo nati già parzialmente predisposti al linguaggio, con le corde vocali, con una gola adatta a emettere suoni che oggi produciamo in modo appropriato. Tuttavia, se dopo la nascita fossimo stati abbandonati in una foresta in mezzo ai lupi come i selvaggi, non avremmo imparato a parlare ma emetteremmo invece i versi degli animali feroci, guaiti, ululati, grazie ai quali (con molta fortuna) saremmo sopravvissuti. Abbiamo quindi un corpo adatto al linguaggio, ma perché si ...

Leggi di più